20.03.2012

Alberto Re - calciomercato.com

Bernard Lacombe, direttore generale del Lione, a Calciomercato.com parla del presunto interesse del Milan per il terzino Aly Cissokho: "La notizia mi lascia sinceramente sorpreso. Ci fosse davvero un interesse da parte del Milan non avrei problemi a dirvelo, ma in questo momento non c'è assolutamente niente, ne' da parte dei rossoneri ne' di altri club. Se si tratta, comunque, di un giocatore in partenza? In questa seconda parte di stagione non ha giocato molto e in effetti abbiamo Dabo che in quel ruolo sta facendo molto bene, ma anche Cissokho tornerà ad avere il suo spazio, penso già dalla partita di coppa col Paris Saint-Germain. E' quindi un giocatore su cui contiamo, anche se ormai la nostra politica la conoscete: nessuno è incedibile a patto che venga formulata a noi un'offerta congrua".

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

Lucio Faiola - sportmediaset

Probabili formazioni:

Milan (4-3-1-2): Amelia; Antonini, Mexes, Thiago Silva, Mesbah; Aquilani, Muntari, Nocerino; Emanuelson; Ibrahimovic, El Shaarawy

Juventus (3-3-3): Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, De Ceglie; Vidal, Pirlo, Giaccherini; Pepe, Vucinic, Del Piero

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

Manuel Vanacorecalciomercato.com

GansoE’ stato per tanto tempo il sogno mai nascosto del Milan. Ma la valutazione del cartellino è sempre stato un ostacolo insormontabile. Ora Paulo Henrique Ganso è tornato prepotentemente nel mirino del Milan. I rossoneri infatti starebbero ripensando nuovamente al brasiliano che ha rotto con la dirigenza del Santos e non ha nessuna intenzione di rinnovare il contratto. Ganso ha una valutazione di 20 milioni di euro, inferiore ai 50 sparati nella scorsa stagione dal club brasiliano. Il Milan ci pensa, ma occhio al Psg di Ancelotti e soprattutto Leonardo.

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

Manuel Vanacore - tuttomercatoweb

Ederson

Secondo indiscrezioni di mercato raccolte dalla redazione di Tuttomercatoweb.com è in corso in questo momento un pranzo fra Ariedo Braida, direttore sportivo del Milan e Antonio Caliendo. Oggetto della discussione il futuro di Ederson, centrocampista brasiliano dell'Olympique Lione in scadenza di contratto con il club francese.

 

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

Lucio Faiola - gazzetta.it

"Il Milan sta andando bene, mi sembra la squadra più forte ed è in testa al campionato". Parla con il cuore, Marco Van Basten a Sky Sport. "Il cigno di Utrecht" che dalla prossima stagione allenerà l'Heerenveen, parla anche dei tecnici di Milan e Juventus. "Allegri mi sembra un ottimo allenatore, ci siamo incontrati un paio di volte, è una persona a posto. Conte non lo conosco, ma sembra molto fanatico in panchina". Van Basten parla anche di Zlatan Ibrahimovic e dei continui paragoni tra i due. "È solo una coincidenza - assicura Marco -, se segni tanto in Italia hai la qualità per far gol e fare la differenza anche in Champions League. Non so se io ero più concreto, ma so che anche lui sta segnando tanto e chi fa gol fa la differenza nel calcio, poi certo è importante che la squadra crei occasioni, perchè il gol è un discorso d'insieme". In Champions League il big match dei quarti di finale è proprio tra Barcellona e Milan. "Sarà una partita interessante, il Milan ha giocato un'ottima gara contro il Barça a San Siro, la squadra di Guardiola è la più forte di tutti e non sarà facile per il Milan, ma in casa i rossoneri meritano sempre grande attenzione".

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

Alberto Re - calciomercato.com

Sono giorni importanti per la vita (sportiva e non) di Urby Emanuelson. Il 25enne olandese ex Ajax sta attraversando un momento magico sul campo al Milan, mentre ha dei problemi a livello sentimentale: infatti ha lasciato la moglie per telefono.

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

Alberto Re - Il Giornale

E' giusto che vada in campo. In estate dissi che lui e Buffon sarebbero stati i nostri valori aggiunti: lo hanno confermato in tutta la stagione e adesso, dopo che Gigi ha avuto le sue soddisfazioni, tocca ad Ale. Mi aspetto grande carisma, personalità, esperienza e voglia. Sono convinto sarà la sua partita». Il giardinetto è quello della coppa Italia, partendo dal 2-1 dell'andata.
Nessuno però osi dire a Conte che si tratterebbe di un trofeo minore: «Noi non siamo più abituati a sederci al tavolo imbandito perché, volenti o nolenti, abbiamo smesso per un po' di giocare per vincere. Adesso, tramite un percorso lungo e tortuoso che ci ha visto prendere qualche scorciatoia, ci stiamo apprestando a ripercorrere quel cammino. E siccome non abbiamo a disposizione un ampio ventaglio di scelte, metteremo in campo tutte le nostre forze per regalarci un'altra vigilia importante come questa. Queste giornate però dovranno diventare un'abitudine».
Del Piero le conosce bene e - visto che l'anno prossimo, non per sua scelta, prenderà altre strade - tanto vale sfruttarne la carica in quella che potrebbe anche essere la sua ultima volta da titolare in una partita da dentro o fuori. Il numero dieci, di fronte al solito stadio esaurito, proverà così ad aiutare la Juve ad avvicinarsi a un trofeo che, al netto di calciopoli, manca dalla Supercoppa 2003: andrà a caccia del gol numero 286 con la maglia della Juve, del 25° in coppa Italia, del nono al Milan, del 18° segnato di martedì e del 31° nel mese di marzo.
Sarà la sua serata: una sorta di celebrazione che seguirà quella del quarto di finale contro la Roma, quando Del Piero ha segnato il suo unico gol stagionale con un destro straordinario finito all'incrocio dei pali. Il capitano sarà nel trio d’attacco, rispolverato per l’occasione, con Pepe e Vucinic. Torna Chiellini dopo i guai muscolari e non mancherà Pirlo, più che mai uomo guida di una squadra che «scenderà in campo per vincere, senza fare troppo conto sul vantaggio dell'andata - ha spiegato Conte -. Non mi piace speculare sull'avversario e non penseremo al risultato positivo del Meazza perchè non fa parte della mentalità mia e della squadra: altrimenti, potremmo anche passare il turno ma interromperemmo il nostro processo di crescita dal punto di vista mentale».
Stavolta non c'è nemmeno spazio per polemiche e punzecchiature varie al punto che, a una domanda di un giornalista arabo sulla questione arbitrale, Conte ha risposto scherzosamente dicendo che «adesso arriva uno straniero per chiedermi certe cose. Siamo sereni: sappiamo che i fischietti cercano di fare il loro meglio, sta a noi aiutarli. Ho grande rispetto per tutto il Milan. Non mi interessa se loro penseranno al campionato e alla Champions: la mia testa è solo per quello che dobbiamo fare noi».
Passare il turno e acquisire altra autostima, buona anche per il campionato dove il secondo posto pare ormai in cassaforte: «Dobbiamo difendere la nostra posizione. Attaccando, guardando sempre avanti senza voltarci mai: il nostro obiettivo per il futuro è non avere più nessuno che ci preceda».

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

Lucio Faiola - gazzetta.it

Fa un resoconto dei quattro incontri finora disputati contro la Juve, Trofeo Berlusconi compreso. "A Torino la sconfitta fu brutta, equilibrata l'andata di Coppa" e definisce "anomalo" il famoso 1-1 del gol-fantasma di Muntari. Ma come si ribalta il k.o del Meazza? "Stiamo bene e abbiamo le potenzialità per ribaltare il risultato. Noi come le Juve stiamo bene fisicamente; sì, sarà una bella sfida, ma servirà tanta tecnica". Ancora una volta ringrazia il patron Silvio Berlusconi di avere seguito la squadra a Parma e annuncia che per vedere Pato in campo bisognerà aspettare ancora molto. Insomma, Allegri è sicuro: Roma e Barcellona non incideranno nella testa dei suoi ragazzi e si congeda con una frase illuminante: "La formazione che schiererò sarà in grado di affrontare la Juventus per 90', che magari possono diventare 120'".

commenta la news sul FORUM o sulla pagina FACEBOOK

MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=