Finalmente…MILAN!
Ogni crisi d’astinenza è causa di disagio per chi la patisce e, di questi tempi, ogni tifoso di calcio ne è vittima…che troppo grande è la passione che si vive e che ci manca.

Profumi e luci della festa per eccellenza riempiono giorni e serate e ci si lascia prendere dall’atmosfera un po’ magica e finalmente solo la famiglia, con cui condividere il quotidiano in maniera più intima, con le classiche abbuffate di cui poi ci si pentirà nel prossimo futuro…ma la pancia sazia non sfama anche quel certo non so che di emozionale e rossonera memoria e ti ritrovi ad aver fame di dirette…di telecronache…del freddo umido che prende la sera…unendo brividi a brividi…della cioccolata calda bevuta tra un tempo e l’altro…dell’attesa di qualsiasi inizio…dello scandire a gran voce la formazione in un coro che accomuna…di canzoni a tema…e ti mancano anche le arrabbiature…le discussioni…le parolacce che sembrano lodi e quasi giustificate preghiere…i pre e i post…il ritrovarsi prima e il commentare poi…rigori e fuorigioco…e quell’abbraccio del vicino sconosciuto ed occasionale…che un gol tutto giustifica tutto permette.

E’ come stare in una specie di limbo temporale…aspettando di tornare in paradiso in compagnia del diavolo…e ti accontenti di repliche se il live è ancora distante…e per saziare questa fame speciale anche un’amichevole fa sostanza, anche perché dell’avversario noti panchina e tribuna, più che il campo…visioni di uno stesso recente passato…seppure di natura diversa e contrastante…da infame l’uno e da pezzo di storia l’altro.

Basta chiacchiere…illazioni…i se e i ma…dal caldo sole di Dubai non solo immagini di allenamento sulla bianca rena…ma di partita vera su un campo da calcio…con un pizzico d’invidia per quei 27° in cui virtualmente ti immergi. La partita è di quelle soft, senza infamia e senza lode, giusto il giusto sgambettare per ritrovare concentrazione e forma, in previsione della ripresa vera, ma anche il solo riveder la maglia…i ragazzi in campo…ti provoca quel ludico piacere che ti fa ritrovare il tuo tutto in un amen…e ci trovi grandi motivazioni…in primis il ritorno di quel guerriero che ogni volta sembra sfidare il destino e che sempre riesce a gabbarlo…la prima vittoria dell’anno che chi ben comincia…gol del Papero che non è male…ed un altro trofeo da portare in via Turati…fategli posto e rinforzate la bacheca…che non si sa mai.

E oggi…si rientra…tutti a casa…finalmente…l’attesa è finita…

Finalmente…si ricomincia…

Finalmente…MILAN!
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=