MESE INFUOCATO
Dopo la sconfitta nel Derby, come speravamo, la marcia dei Nostri Ragazzi è ripresa senza sosta, con degli squilli importanti e con delle risposte che tanto volevamo da parte della Squadra.

La doppia vittoria contro il Novara prima, (2-1 dopo i tempi supplementari in Coppa Italia e 3-0 in Campionato sul sintetico del Silvio Piola) e l’ottima prova di ieri sera contro la Lazio sempre in Tim Cup hanno dato slancio e morale dopo la sconfitta nel Derby.
Approdiamo, infatti, alla Semifinale della competizione nazionale, sperando davvero che l’esito sia diverso da quello della scorsa stagione.

La gara contro il Cagliari di domenica sera, la prima del girone di ritorno, chiuderà un mese di Gennaio che è stato sicuramente ricco di impegni. Tuttavia, se ci affacciamo per un attimo al prossimo mese e diamo un’occhiata a quello che ci aspetta, non possiamo certo permetterci di rifiatare, né tantomeno di rilassarci: oltre alla ripresa della Champions League che ci vedrà opposti all’Arsenal di Wenger, dobbiamo proiettarci e sapere benissimo che anche in Campionato ci giocheremo moltissimo: saranno infatti ben quattro gli scontri al vertice (a San Siro contro Napoli e Juventus, in trasferta al Friuli contro l’Udinese e all’ Olimpico contro la Lazio), oltre naturalmente alla delicatissima sfida del Manuzzi contro il Cesena.
In più, dopo il passaggio del turno ieri sera nella bella prova contro la Lazio, ci attenderà anche l’andata della Semifinale della Tim Cup nuovamente contro la bella Juventus di Antonio Conte.

L’anno scorso, che ci ha visti trionfare in quel meraviglioso 7 Maggio all’ Olimpico di Roma, proprio a cavallo fra Febbraio e Marzo (escludendo le due battute a vuoto contro Bari e Palermo) avevamo inanellato una serie di prestazioni importanti e di risultati altrettanto decisivi nella lotta allo Scudetto.

Quest’anno siamo chiamati alle stesse prestazioni e agli stessi risultati, considerando anche che, proprio nei quattro scontri diretti, nel girone di andata, abbiamo collezionato la miseria di due soli punti.
Occorrerà un Milan d’assalto, pronto e vivo sempre, con la bava alla bocca e gli occhi della tigre.

Al momento, tuttavia, dobbiamo solamente restare concentrati sulla sfida di domenica sera contro l’arrembante Cagliari, dinamico, veloce e focalizzato sul match di San Siro da una settimana intera.
Forza Ragazzi!
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=